Allestimenti fieristici: regole per uno stand efficace
Come allestire una vetrina di ottica
Come allestire una vetrina di ottica
30 Gennaio 2018
Come esporre gioielli
Come esporre i gioielli
31 Gennaio 2018

Allestimenti fieristici: regole per uno stand efficace

Allestimenti fieristici: regole

Allestimento di uno stand

L’obiettivo principale degli allestimenti fieristici all’interno di eventi di vario genere è attrarre nuovi clienti, consolidare i partner fidelizzati, ma anche intessere relazioni e soprattutto esibire i prodotti della propria azienda. L’allestimento di uno stand, dunque, è fondamentale per incrementare il proprio business. Per questo è bene seguire alcune regole durante la progettazione degli allestimenti fieristici. In primo luogo si deve prestare attenzione alla scelta dei prodotti da esporre ed alla grafica e comunicazione da adottare per promuovere il brand. Non si deve poi pensare che uno stand particolarmente grande attiri più clienti: l’importante, infatti, è esporre in modo chiaro senza riempire l’allestimento di un’accozzaglia di articoli.

Allestire uno stand in una fiera

Gli allestimenti fieristici vanno pensati e preparati con cura giorni e settimane prima dell’evento. Allestire uno stand in una fiera all’interno della propria azienda farà capire quali elementi mettere in risalto e quali modificare per attrarre i visitatori. Fondamentale, poi, è la creatività sfruttando in particolare la tecnologia: suoni, luci, presentazioni multimediali, monitor serviranno a far risaltare lo stand. Per allestire uno stand in una fiera non è necessario disporre di un grosso budget. Una buona soluzione per ovviare a questa problematica è il noleggio delle attrezzature e dell’allestimento stesso. In questo modo si riusciranno anche ad abbattere i costi per lo stazionamento o il deposito presso i magazzini.

Stand fieristici

Oltre alla progettazione dell’architettura degli allestimenti fieristici vi è molto di più. Infatti si deve pensare anche alla strategia di marketing. Un’ottima idea è regalare omaggi e gadget ai clienti, destinando dunque una parte del budget alla promozione del marchio. Bisogna inoltre creare aspettativa verso gli stand fieristici, comunicando alla cittadinanza la partecipazione all’evento. Questo al giorno d’oggi deve avvenire attraverso l’uso dei social ed una campagna stampa e pubblicitaria efficace. Particolarmente importante è anche scegliere con cura i membri del team che si occuperanno dell’evento, selezionando persone attive, amichevoli ed in grado di attirare le persone a visitare gli allestimenti fieristici dell’azienda. Infine è bene contattare con anticipo l’organizzatore per definire il posizionamento degli stand fieristici all’interno della struttura ospitante. Un’ottima posizione può risultare determinante per la buona riuscita dell’iniziativa.